Italiano: Nella religione della tarda antichità Epona, divinità femminile protettrice di cavalli e muli, era una delle divinità proprie degli Equites singulares Augusti, che erano reclutati di preferenza tra unità di cavalleria dislocate nelle regioni sul Reno e sul Danubio.